Come curare il diradamento dei capelli naturalmente

Risposte

07/14/2024
Cuthbert

Devo iniziare con un avvertimento per quanto riguarda la genetica.

In alcuni casi, la genetica scatena il diradamento dei capelli che può o meno essere fermato naturalmente o con un adeguato intervento medico.

Immagine dell'olio extravergine di oliva (EVOO) - Per gentile concessione di Hairboutique
Tutti i diritti riservati

Con questo avvertimento espresso, posso riferire che alcune persone giurano per un massaggio notturno con olio essenziale composto da olio di chiodi di garofano mescolato a una base di olio vettore.

La formula dell'olio di chiodi di garofano può o non può aiutare a fermare il diradamento dei capelli, soprattutto se il diradamento non è genetico ed è dovuto ad altri motivi come stile di vita, carenza nutrizionale, cambiamenti ormonali, reazioni allergiche o un effetto collaterale dei farmaci da prescrizione.

È anche importante notare che sarà necessario utilizzare questo massaggio con olio essenziale (EO) ogni notte per 30 giorni per ottenere risultati evidenti.

Nota: Ricordati di intraprendere questo trattamento solo dopo esserti consultato per la prima volta con il tuo medico di base.

Se hai allergie note ai chiodi di garofano o ad altri tipi di oli, non utilizzare questa formula di olio essenziale. Quando hai conosciuto allergie alle noci, evita di usare un olio vettore a base di noci come l'olio di mandorle o di arachidi.

Formula per diradamento dei chiodi di garofano

Prova questa formula fai-da-te (fai da te) a casa.

1. Combina 3-5 gocce di olio di chiodi di garofano autentico (non sintetico) mescolato con 5 cucchiai di cocco puro al 100% (preferibilmente biologico), extravergine di oliva (EVOO) o olio di mandorle.

Usa un contenitore di vetro pulito. Non usare mai la plastica poiché gli oli essenziali possono mangiare attraverso la plastica.

Nota: Usa sempre olio biologico quando possibile. Non usare mai oli sintetici.

2. Riscaldare leggermente l'olio in modo che non sia troppo caldo al tatto.

3. Districare completamente i capelli. Usa un pettine per separare i capelli vicino alle sezioni diradate.

4. Utilizzare i polpastrelli delle dita (evitare che le unghie entrino in contatto con il cuoio capelluto) per massaggiare delicatamente l'olio sul cuoio capelluto vicino alle radici. massaggio con piccoli movimenti circolari.

Fai attenzione a non graffiare il cuoio capelluto.

5. Copriti i capelli con pellicola trasparente o una cuffia per la doccia. Oppure copriti con un turbante di spugna o una cuffia per dormire.

Se non ti copri i capelli, assicurati di coprire le lenzuola. Tieni presente che l'olio può macchiare lenzuola, federe e federe.

Detergi i capelli con uno shampoo o uno shampoo diluito al mattino.

Il massaggio all'olio di chiodi di garofano, per la maggior parte delle persone, aumenta la circolazione del cuoio capelluto che aiuta a rinvigorire le radici. Questo può favorire la crescita dei capelli.

L'olio di cocco aiuterà a mantenere i capelli idratati e luminosi. Tieni presente che ciò che funziona per alcuni, potrebbe non funzionare per tutti.

Luehrmann
È un'idea sbagliata che tutti i malati di cancro perdano i capelli. Questo non è vero, probabilmente Hollywood lo ha reso così (Breaking Bad). Solo i malati di cancro che subiscono chemioterapia avranno la testa rasata. Perché? Nome di tutti, i tumori o le cellule cancerose sono cellule che si moltiplicano rapidamente. Si moltiplicano più velocemente di altre cellule e si diffondono ancora più vel...

Lascia una recensione