Progetti attivi

SOS Genitori in Difficoltàlogo_facebook

SOS Genitori in Difficoltà si colloca nell’area dedicata al sociale con lo scopo di sostenere i genitori nelle diverse problematiche che si trovano ad affrontare lungo il percorso della propria vita. Sempre più spesso i genitori sono lasciati soli in un’era piena di stimoli e pressioni. SOS Genitori in Difficoltà si prefigge l’obiettivo di accogliere e accompagnare i genitori che ne fanno richiesta, ascoltare i loro disagi, fornire loro strumenti operativi da elaborare sul piano relazionale sostenendoli nei bisogni e nelle difficoltà che incontrano sia nelle relazioni interpersonali genitori-figli nelle diversi fasi di crescita e di sviluppo sia nelle relazioni tra i singoli genitori.
SOS Genitori in Difficoltà sostiene le persone nel riconoscere il ruolo genitoriale, le risorse e le abilità personali valide sia nel processo educativo dei propri figli sia nella gestione dei conflitti tra i genitori. L’obiettivo è quello di valorizzare il ruolo genitoriale per poter creare, gestire e mantenere il benessere della famiglia e delle eventuali nuove forme familiari dovute a separazioni e divorzi, famiglie ricostituite o allargate.
Il nostro servizio ha come obiettivo ultimo il miglioramento della qualità della vita dei figli di genitori in Difficoltà attraverso un riequilibrio delle relazioni Genitoriali.

SOS Genitori in Difficoltà utilizza lo strumento del Gruppo di Auto Mutuo Aiuto composto da coloro che sentono il bisogno di incontrarsi e condividere problematiche inerenti le difficoltà che un genitore incontra nell’ambito familiare,  quali, ad esempio, l’accompagnamento alla separazione, la mediazione dei conflitti, la consulenza psicopedagogica sulla relazione con i figli nelle diverse fasi evolutive. Il Gruppo Parola è condotto da psicologi psicoterapeuti esperti in problematiche genitoriali.

Telefono_Facebook

 

 

 

 

Se stai attraversando delle difficoltà nella tua vita familiare e hai bisogno di sostegno chiama SOS Genitori in Difficoltà al numero 393 30 30 393, troverai persone pronte ad ascoltarti e a venirti in aiuto.

______________________________________________________________________________________________________

Percorsi di Vita crede che al futuro dell’umanità non appartenga lo sfruttamento di molti che crea la fortuna di pochi e che l’uguaglianza che oggi utopisticamente si vuole imporre dall’esterno si realizzerà solo grazie ad un processo di interiorizzazione dei singoli individui.

Chamaleo Chamaleon by Francisco Jesús Gil Navarro

 

La società che immaginiamo non potrà fondarsi sul profitto e sull’egoismo, è perciò necessario integrare la dimensione individuale con quella collettiva, assolvendo responsabilmente ai propri compiti e lavorando non per il mero profitto personale, ma per la collettività che si riflette nella sfera individuale. Solo da questa fusione potrà nascere una nuova visione di società fondata e costituita da individui coscienziosi.

 Spesso, nel pensare comune, si attende che questo cambiamento venga imposto dall’alto, essendo ognuno convinto e abituato a delegare e a non avere ruolo alcuno nella cosa pubblica. Noi invece affermiamo che ciascuno ha una propria responsabilità, ognuno contribuisce a creare l’ambiente nel quale vive, non fosse altro che con il tacito assenso. Siamo responsabili di ciò che accade al mondo nella misura in cui nulla facciamo per migliorare noi stessi.

Se non viene superata individualmente una concezione egoistica della vita, nessun problema che affligge l’umanità potrà essere durevolmente risolto. Il sapere scientifico e tecnologico nei nostri giorni ha dato luogo ad una concezione materialistica della vita che ha causato l’affievolirsi del senso dei doveri sociali e la perdita di ogni rapporto costruttivo tra gli uomini.

Percorsi di Vita propone una visione della società non basata sulla felicità dell’accumulo delle ricchezze materiali e dello sfruttamento degli individui, ma è convinta che ogni individuo sia ricco di sé stesso e la ricchezza sia quella che giace nelle profondità del proprio essere.
Consapevoli che alla base del nostro intimo esiste una componente di egoismo e che tale egoismo non può essere sradicato facilmente, riteniamo che un processo di cambiamento di una società passi attraverso delle tappe dove inizialmente si deve porre una attenzione consapevole verso un comportamento etico nei confronti della vita.

Questa tappa del processo evolutivo è necessaria affinchè la libertà dei singoli non diventi licenza, l’egoismo non si trasformi in crudeltà, prepotenza e tirannia. Questo processo porterà al superamento dell’io egoistico e personale che oggi è impronta prevalente di ogni azione, desiderio e pensiero.
Tutto ciò è possibile solo se si è convinti della necessità di un simile cambiamento. Non spaventiamoci di questo periodo di trasformazione che può dar luogo ad un impressione di peggioramento, ma guardiamo con fiducia al nuovo respiro dell’umanità.