LE NOSTRE INIZIATIVE

  • Incontri di VITA

Sabato 30/01/2016 dalle 14.30 alle 18.30 – TEATRI DI RESILIENZA – L’Educazione Resiliente

12573742_940698229300154_7265008829366163272_n

Vi invitiamo al secondo incontro sul tema della Resilienza, vista e sperimentata attraverso le tecniche teatrali.

Il laboratorio, condotto dalla regista Roberta Fonsato e dallo psicologo Tommaso Errichelli, si terrà sabato 30 Gennaio alle ore 14:30, presso la Scuola Yoga Sadhana, in Via Vittorio Amedeo II 16 bis, a Torino.

QUALCHE INFORMAZIONE SU EDUCAZIONE E RESILIENZA
Il tema della Resilienza in ambito educativo è di particolare interesse in un momento in cui la relazione con lo studente incontra sempre maggiori difficoltà. La Resilienza, in una prospettiva school-oriented, richiede da un lato la capacità di gestione dei conflitti da parte degli insegnanti e il sostegno alla motivazione per
affrontare momenti di naturale burn-out e dall’altro l’acquisizione di strumenti volti a stimolare gli studenti e di competenze emotivo-relazionali su cui incentrare gli obiettivi pedagogici e l’attività didattica.
Pur non esistendo un metodo standard per insegnare la Resilienza, obiettivo del laboratorio è presentare le tecniche teatrali come uno strumento per imparare e sperimentare la Resilienza.

DETTAGLI PER LA PARTECIPAZIONE
Per consentire lo svolgimento del laboratorio in condizioni ottimali, il numero di posti disponibili è limitato. Per questo è richiesta gentile prenotazione all’indirizzo comunicazione@associazionepercorsidivita.it.
L’evento si terrà solo a raggiungimento di un numero minimo.

E’ previsto un contributo di 30 euro per la partecipazione all’incontro.

Ricordiamo che il laboratorio non richiede alcuna attitudine o capacità artistico-teatrale pregressa.

Sabato 5/12/2015 dalle 14.30 alle 18.30 – TEATRI DI RESILIENZA – Il Teatro e la Resilienza

albero_della_vita_2Presentiamo una serie di incontri sul tema della Resilienza, vista e sperimentata attraverso le tecniche teatrali.

COS’E’ LA RESILIENZA?
E’ la capacità di una persona di generare fattori psicologici, biologici e sociali che gli permettano di resistere, adattarsi e rafforzarsi, di fronte a una situazione di rischio. La resilienza si modifica nel tempo in rapporto all’esperienza e ai propri vissuti.

PERCHE’ IL TEATRO?
Per mettersi in gioco attraverso l’espressività che ognuno di noi possiede naturalmente e favorire la resilienza come capacità di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà, facendone occasione di crescita di sé e portando l’individuo a superare il trauma.

Il laboratorio è indirizzato a chiunque voglia sperimentare la propria espressività.  Non è richiesta alcuna attitudine o capacità artistico-teatrale. Si consiglia abbigliamento comodo e tappetino.

E’ previsto un contributo di 30 euro a incontro.

POSTI LIMITATI, per informazioni e gentile prenotazione scrivere a comunicazione@associazionepercorsidivita.it

L’evento si terrà solo a raggiungimento di numero minimo.

Conducono: Tommaso Errichelli, Psicologo e Roberta Fonsato, Regista

I PROSSIMI APPUNTAMENTI:

  • L’EDUCAZIONE RESILIENTE
  • RESILIENZA E LEADERSHIP
  • LA RELAZIONE D’AIUTO E LA RESILIENZA
  • FAMIGLIE RESILIENTI
  • RESILIENZA E DISOCCUPAZIONE

Per le date dei prossimi incontri, seguici su FB e sul nostro sito.

_____________________________________________________

Sabato 28/11/2015 dalle 16,00 alle 18,00 – CONFERENZA “Lo Sciamanismo e il Sognare” – Terapie antiche e nuove per il benessere dell’individuo e della collettività.

Dal Sogno alle pratiche sciamaniche, dall’uomo primitivo a quello contemporaneo, dai rimedi naturali a quelli vibrazionali, i metodi di guarigione dello sciamanismo contemporaneo, la sua importanza, il suo valore, il suo ruolo e i benefici per il singolo e per le comunità locali e globali. Durante la conferenza ci sarà un momento esperienziale pratico guidato attraverso il suono ritmato di un tamburo.

La conferenza si terrà presso IL CENTRO YOGA SADHANA IN VIA VITTORIO AMEDEO II, N°16.

È previsto un contributo di 10 euro comprensivo di aperitivo.

POSTI LIMITATI, per informazioni e gentile prenotazione scrivere a comunicazione@associazionepercorsidivita.it

L’evento si terrà solo a raggiungimento di numero minimo.

Relatore: Alberto FRAGASSO

______________________________________________________

  • PERCORSI DI CUCINA SANA CONSAPEVOLE ED ETICA

“Non lasciare tracce che il vento non possa cancellare”
(detto dei nativi nord americani).

L’associazione Percorsi di Vita & di Chicchi di Luna propongono una serie di incontri incentrati sul tema della consapevolezza alimentare e della salute intesa in senso olistico.
Consideriamo la salute del corpo, della mente, della comunità umana e del pianeta come strettamente interconnesse.
Vi presentiamo un itinerario di benessere gastronomico in cui divertirsi, conoscere e ritrovare le tradizioni antiche più sane, scoprire modi nuovi di preparazione del nostro cibo in maniera gustosa e facile.

Pensiamo che stimolare in ognuno di noi il cambiamento che auspichiamo possa essere un passo verso la propria integrità ed un rapporto equilibrato con l’ambiente in cui viviamo.
Vogliamo sperimentare direttamente quanto la nostra salute sia connessa con il nostro modo di alimentarci, come diceva Ippocrate facendo del cibo la nostra medicina.
Imparare come preparare insieme un pasto “naturale” sarà semplice, delizioso quanto efficace per il nostro benessere, quello dei nostri cari e per la nostra economia familiare.
Sosteniamo la Bellezza in tutte le espressioni nell’arte, nel Cibo, nelle relazioni.

Il vostro contributo servirà a sostenere artisti, cineasti e scrittori che parteciperanno ai concorsi PerCorti di Vita e RacCorti  di Vita organizzati dall’associazione Percorsi di Vita.


DELIZIE NEL PIATTO

SABATO 11 APRILE H 14:30 19:30

11081162_811562375547074_8164274271566832791_n
PERCORSI SANI & GUSTOSI DI CONSAPEVOLEZZA ALIMENTARE: CUCINA VEGANA & DEL TERRITORIO

• introduzione alla CUCINA RESPONSABILE & VEGANA: dal supermercato alle risorse del territorio, il risparmio ambientale, in salute e per il nostro portafoglio;
• RECUPERO degli antichi saperi della CUCINA CONTADINA, le necessità della vita attuale e altre CULTURE alimentari;
la cucina come SALUTE & MEDICINA;
• MATERIE PRIME erbe, ortaggi, cereali, legumi, semi, condimenti, dove trovarli o raccoglierli, come preperarli e gustarli;
• COME COSTRUIRE UN MENU sano e delizioso per tutti i giorni;
• ELEMENTI PER LA PREPARAZIONE DI UNA CENA CONSAPEVOLE VEGANA

20:30 GRANDE CENA : DELIZIE NEL PIATTO, CON I VEGETALI DEL TERRITORIO
DANZE OCCITANE & MUSICA DAL VIVO CON LIBERA SUONERIA

TESORO NEL PIATTO 

SABATO 18 APRILE H 14:30 – 19:30

ape

CUCINARE IN MODO SANO E GUSTOSO CON LE ERBE SELVATICHE A PORTATA DI MANO

• USCITA in campo: passeggiata per boschi e prati alla ricerca, riconoscimento e raccolta di erbe comuni e fiori commestibili;
• FITOALIMURGIA: cibo in natura, tradizione antica, necessità o risorsa;
• le ERBE raccolte: propriet riconoscimento e usi in cucina e per la salute;
• PREPARAZIONE di un menu delizioso con le erbe spontanee dall’antipasto al dolce.

H 20:30 GRANDE CENA DI DEGUSTAZIONI a base di ERBE SPONTANEE
MUSICA dal VIVO con Claudio Riaudo, Ilio Amisano e Vittorio Revelli

SEMI DI BENESSERE

DOMENICA 19 APRILE H 10 -1 7

sei

MANGIARE IN MODO SANO E GUSTOSO CON I SEMI OLEOSI COLTIVATI O SPONTANEI

• SEMI OLEOSI nei nostri climi: ricchezza gusto e varietà:
girasole, canapa, sesamo, lino, zucca, papavero, mandorle, nocciole, noci,ortica, enotera, perilla;
• preparazione di un MENU VEGETARIANO a base di semi oleosi dall’antipasto al dolce;
• H 12:30 PRANZO : CHICCHI & DELIZIE NEL PIATTO
• SEMI NEL PIATTO: l’energia della pianta in un chicco,
usi, proprietà, ricette in cucina e non solo, un modo sano e semplice di arricchire la dispensa
latti, farine, condimenti e preparazioni deliziose e ricche di nutrienti;

H 18:30 APERICENA Jazz : MUSICA dal VIVO con Flavio Sciarra & Lino Criscitiello

COSTI
– 45 euro la partecipazione ad una singola giornata – cena o pranzo compresi
– 25 euro la partecipazione alla cena e serata musicale (per chi non partecipa alla giornata di corso)
– apericena del 19 aprile 10 euro
– 130 euro la partecipazione a 3 Giornate di corso (11, 18, 19 aprile) 3 pasti compresi (cena del 11 e 18 pranzo del 19 & apericena)

Per la partecipazione ai corsi si richiede la tessera associativa del costo di 10 euro.

Le cena e l’apericena sono aperti a tutti
Su richiesta e prenotazione è disponibile assistenza per i bimbi.

N.B.: per una responsabilità condivisa verso la nostra terra e il futuro dei nostri figli, dato che la terra non è usa e getta, chiediamo ai partecipanti ai corsi di portare con se le stoviglie (piatto, posate bicchiere) da casa!

PER INFO E PRENOTAZIONI
tel: 3334048468

mail: chicchidiluna@gmail.com

CONTATTACI I POSTI SONO LIMITATI!!
_______________________________________________________________________________________

Il concetto di salute assume sempre maggiore centralità nell’ambito della vita delle persone, è un tema che si riflette in tutti gli ambiti della società.

Storicamente ha assunto diverse definizioni, in sintesi si è passati da un concetto medico di salute intesa come prevenzione e cura delle malattie alla conservazione attiva della salute, infine agli interventi di formazione per promuovere stili di comportamento salutari. Inoltre, la salute da concetto fisico/medico è diventata pisco/fisico/medico poi bio/psico/sociale fino ad arrivare al nostro concetto bio/psico/spirito/sociale, ossia una approccio alla salute e al benessere olistico e interdisciplinare, superando quello riduttivo medico allopatico.

Percorsi di Vita intende la salute come uno stato completo di benessere biologico, psichico, spirituale e sociale.

L’essere umano è da noi inteso come un piccolo cosmo dalle infinite possibilità e che ha in sé ogni risorsa.
Nell’ambiente entro il quale il corpo biologico vive esistono agenti esterni che possono attaccarlo, ma può mantenersi in salute respingendo questi agenti esterni attraverso un’efficace strategia di comunicazione tra la mente e il corpo che risveglia in quest’ultimo le naturali difese immunitarie.

 Ryoanji Temple in Kyoto by mrhayata

Ritrovare l’amore per se stessi in senso lato attraverso la piena coscienza del suo valore stimola una crescita della consapevolezza del proprio sé riportando in equilibrio il corpo con la dimensione interiore, questo consente di liberare il proprio spirito da ciò che lo ostacola a manifestarsi nella dimensione corporea.

L’etimologia della parola psiche indica: “psiche dal greco psyché, che è spirito, anima, respiro vitale”.

Per Percorsi di Vita la psicologia è l’insegnamento del Conosci Te Stesso attraverso la scoperta del proprio mondo intimo. La ricerca del Conosci Te Stesso spinge ad indagare questo vastissimo mondo interiore in cui si agita e si riflette il mondo che sta attorno a noi, in cui prende corpo, sia pur a volte a valore simbolico, quanto ci circonda e ci accade.

Riteniamo che l’introspezione di noi stessi sia fondamentale proprio perché se in noi non c’è un ordine e un equilibrio, per logica, ci sarà confusione e disequilibrio nel mondo circostante, tenendo presente che quanto si percepisce non è che la manifestazione della parte inconsapevole del proprio intimo. Attraverso questa profonda indagine, discernere, analizzare, comprendere e superare, l’umano raggiungerà quell’unione di tutto il suo essere, unione armonica ed equilibrata, creativa per lui e la collettività.

benessere

 

L’uomo deve tendere a realizzare le proprie potenzialità interiori, ad imparare a guarire il corpo, le energie, la mente e l’anima, per realizzarsi creativamente nella realtà, per vivere in armonia tra corpo, spirito e pianeta. La consapevolezza deve innalzarsi e trasformarsi da locale ed ego-centrica a globale e l’uomo deve rivolgere i propri sforzi verso un futuro umano e sostenibile; la consapevolezza globale, integrando le dimensioni fisiche, emotive, mentali e spirituali, tende a far evolvere l’uomo per riscoprirsi “umano”, libero e consapevole di sé e del mondo, attraverso un profondo lavoro su sé stesso di trasformazione, guarigione psicofisica e crescita personale.

L’opportunità di condivisione rappresenta un canale privilegiato grazie al quale ciò che viene interiorizzato, anche come necessità di aiuto, attraverso le esperienze e le meditazioni personali diventa patrimonio di molti in un’ottica di condivisione, di confronto, di sostegno e di armonizzazione dell’uomo nel mondo esteriore e di arricchimento reciproco.
Uno degli strumenti privilegiati è il gruppo: le persone si incontrano per condividere ed affrontare particolari problemi, confrontandosi con chi ha vissuti e realtà similari, allo scopo di superare le diverse difficoltà manifestate ed essere sostenuti nel proprio percorso di vita comune.

La partecipazione emotiva stimola la riflessione e la capacità di ri-elaborare e ri-disegnare la propria esperienza di vita, attivando sinergie e risorse preziose e attingendo dalle esperienze degli altri; il riconoscimento e l’espressione delle emozioni, l’accrescimento delle capacità di gestire la relazione con gli altri nonché il conseguente cambiamento nel modo di percepirsi e di percepire l’altro permettono l’acquisizione di minori rigidità e l’accettazione consapevole di se stessi e degli altri.